Perchè il blog si chiama “la scimmia bianca”?

Foto

Foto “The Monkey King (Sun Wukong)” by Brian Walworth – flickr

Quando è maturata l’idea del blog uno dei primi problemi è stato quello di trovargli un nome che fosse semplice e interessante. Cercavo un nome che riunisse le due principali pratiche che seguo e così ho cercato qualcosa che fosse presente sia nel Daoyin Yangsheng Gong che nel Taijiquan. Dovete sapere che in entrambe le attività ci sono degli esercizi (chiamati “Forme”) composti da un certo numero di movimenti (da un minimo di 8 a oltre 100) ognuno dei quali prende il nome da elementi della natura e della mitologia cinese. Ci sono movimenti ispirati agli animali (draghi, tigri, scimmie, fenici, serpenti, rinoceronti, galli, etc…), a fenomeni atmosferici (nuvole, mare, pioggia, vento, luna, sole…), a personaggi mitici (guerrieri, giganti, imperatori, armi…) e perfino ad elementi architettonici de templi cinesi (travi, colonne, etc…).

Alla fine la scelta è finita sul movimento de “La scimmia bianca offre un frutto” che si trova in molte forme, come ad esempio nella Prima Forma Daoyin per il Cuore e la circolazione e in quelle del Taijiquan in cui si portano al petto e si presentano le varie armi. Un movimento armonico che necessita allo stesso tempo di equilibrio, forza e rilassatezza e che trae ispirazione dalla mitologia cinese, in particolare dallo scimmiotto Sun Wukong del libro “Il viaggio in Occidente“. Anche il gesto di offrire il frutto è molto significativo perchè si tratta dell’offerta di una pesca, frutto che garantirebbe l’immortalità. Visto che il 2016 è, secondo l’astrologia cinese, proprio l’anno della scimmia, alla fine la scelta mi è sembrata nascere da una convergenza di elementi beneauguranti. Sperando di non essermi sbagliato…

Il video della Forma del Cuore 1 del Daoyin. Il movimento della Scimmia che offre un frutto si trova dal minuto 2:49 al 4:19 (purtroppo non sono riuscito ad isolarlo dal resto del video).

P.s. Adesso avete anche una vaga idea di perchè la scimmia è uno dei 5 cicloni del film Kung fu Panda e di perchè molte delle scene più significative si svolgono sotto alberi di pesco in fiore…

Annunci

Benvenuti!

Foto "Yin Yang Door" by zeevveez - flickr

Foto “Yin Yang Door” by zeevveez – flickr

Benvenuti in questo nuovo blog, https://lascimmiabianca.wordpress.com!

Chi mi conosce sa che sono la persona che, dal 2008, cura il blog unpodimondo.wordpress.com e forse ha già letto che da un paio di  anni pratico Daoyin Yangsheng Gong e Taijiquan. Queste attività, iniziate per caso, mi sono state così utili che oltre alla pratica, ho cominciato ad avvicinarmi e a studiare un po’ della teoria che ci gira intorno: dalla medicina tradizionale cinese, alle culture orientali, alla meditazione e più in generale a quelle pratiche per il benessere personale che vanno sotto il nome di medicine olistiche .

In poco tempo mi sono ritrovato con una moleskine e varie chiavette USB piene di appunti raccolti ad incontri e seminari che volevo condividere in rete perchè magari potrebbero essere utili anche ad altre persone. All’inizio pensavo di farlo nell’altro blog poi, dopo averci riflettuto, ho deciso di farne uno apposito per non mescolare tanti argomenti tutti insieme. In fondo uno degli scopi del blog è anche quello (tutto personale ed un po’ egoistico) di ordinare e avere, grazie alla rete, sempre a disposizione  i miei preziosi appunti…

Quindi benvenuti a tutti in questa nuova avventura! Ringrazio anticipatamente tutti gli amici/lettori che vorranno fare un po’ di strada insieme a me! Attualmente passeggerete in modo precario in una sorta di cantiere, ma piano piano tutto prenderà una sua forma e, se avrete pazienza, col tempo tutte le varie sezioni verranno riempite… Ai lettori dell’altro blog (unpodimondo.wordpress.com) prometto che l’avventura continuerà su entrambe i fronti e che i post di questo blog saranno ribloggati anche di là.

Allora grazie a tutti… Dal prossimo post si comincia a fare sul serio. Come? Svelando il mistero di come mai il blog si chiami proprio La scimmia bianca (offre un frutto).