Taijiquan o Tai chi chuan? Qi gong o Chi kung? Daoyin o Daoyin?

Foto

Foto “Salle Andy Warhol (Hamburger Bahnhof, Berlin)” by Jean-Pierre Dalbéra – Flick

I neofiti, che si avvicinano alle discipline cinesi per la prima volta, rimangono un tantinello disorientati. O almeno lo rimasi io, quando entrai per la prima volta nella palestra che frequento. Immaginatevi di aprire il portone: fuori Firenze, dentro Pechino… Dall’arredamento in poi, sembrava di essere finiti diritti dentro al film Kung fu Panda.

Ma il bello doveva ancora venire… quando, confrontando i depliant delle varie palestre e consultando i vari siti web, anch’io mi arresi davanti a tutti quei nomi cinesi… Il Tai Chi Chuan e il Taijiquan, che si pronunciano allo stesso modo, saranno la stessa disciplina? E che differenza c’è tra praticare il Chi kung e il Qi gong? La risposta è che in entrambi i casi si tratta della stessa identica attività, così come il faccione del quadro nella foto rappresenta Mao Zedong  ma allo stesso tempo anche Mao Tse-Tung. Come forse avete intuito, nella ricerca di un’attività per il proprio benessere, può capitare di imbattersi in un problema linguistico.

Essendo una lingua che si basa sugli ideogrammi, il cinese non ha un alfabeto e inoltre usa alcuni suoni che non sono presenti nelle lingue europee. Nei secoli scorsi c’è stata la necessità di trascrivere i suoni cinesi con caratteri alfabetici occidentali  per cui, nel tempo, sono nati almeno 5 o 6 diversi sistemi di traslitterazione. Attualmente il sistema più diffuso per la traslitterazione del cinese è il Pinyin che dal 1958 è diventato il modo di trascrizione ufficiale della Repubblica Popolare Cinese e che dal 1982 è stato adottato a livello mondiale anche dall’International Organization for Standardization (ISO) che lo ha riaggiornato nel 1991 e nel 2014. Un altro metodo molto in uso durante il XX secolo, ma adesso in declino, è il Wades-Giles. Di origine anglofona è stato usato in Cina prima dell’avvento del Pinyin e attualmente viene usato dagli statunitensi di origine taiwanese.

Ecco perciò svelato il mistero: Mao Tse-Tung, Chi Kung e Tai Chi Chuan sono termini nell’ormai desueto Wades-Giles mentre Mao Zedong, Qi Gong e Taijiquan sono le stesse parole traslitterate in Pinyin. Tenetene conto se magari dovete comprare dei libri su questi argomenti. E’ probabile che un libro che parla di Tai Chi Chuan sia più vecchio e meno aggiornato di uno che tratta di Taijiquan…

E il mio amato Daoyin? Beh quello si scrive allo stesso modo, sia in Pinyin che  in Wades-Giles…

Annunci